In evidenza - nuovi testi

 

 

Il tempo supplementare

[testo]

Testo per due attori.

Raul Corduas è un autore teatrale al quale, una sera, fa visita un’attrice, Sandra Tanel.

Sandra ha lo scopo di chiedere al cinico e scorbutico Corduas un suo testo allo scopo di farne uno studio per un laboratorio teatrale che ha appena inaugurato.

Il provocatorio Corduas le propone un suo testo ancora incompleto, manca, infatti, non solo del finale ma dello sviluppo centrale, che si intitola “Il Tempo Supplementare”.

Sandra, nonostante le continue provocazioni alla quale è sottoposta dal tignoso Corduas, accetta e propone allo scrittore di completare assieme le parti mancanti del testo. L’autore, nonostante le perplessità, accetta.

Da quel momento, fra i due, si instaura un gioco crudele e sorprendente nel quale nulla è per come appare, fino alla conclusione inaspettata.

“Il Tempo Supplementare” è la piece del tempo andato e di quello sprecato. E’ la ricerca ma, nello stesso tempo, la fine della Speranza.

 

Sette Sassi (per l’insostenibile Sviluppo)

[testo]

Se le Voci di chi è sfruttato, licenziato, emarginato non sono ascoltate, quelle voci “senza voce” diventano gesti. E, se il disagio è ampio, ci saranno “tanti gesti” e fra questi gesti, giusti o ingiusti che siano, ci saranno “Sassi”. Sei personaggi, al tempo della nostra Crisi, in una surreale udienza di convalida di arresto, per le devastazioni di Milano del I Maggio 2015, davanti ad un GIP, lanciano le loro Storie – Sasso per infrangere il silenzio e l’ottuso consenso verso un Insostenibile Sviluppo.

 

 

sound by Jbgmusic